Wormerveer, 15 maggio 1996

 

Mittente:

 

Aldo Cuneo

Franklinstraat 32

1521 TD Wormerveer

Tel.: 075 - 6409207

 

 

 

Oggetto: Dimenticare la Liguria? Perché?

 

Gentile signora, signore,

sono ligure, originario di Chiavari, Provincia di Genova, risiedo da anni in Olanda e da anni cerco a modo mio, di promuovere la nostra lingua e cultura nel Paese che mi ospita, ma cerco soprattutto di non dimenticare le mie origini.

L’anno scorso ho incontrato il Presidente dell’Associazione Liguri Nel Mondo, il signor Giuseppino Roberto, e siamo rimasti d’accordo che io avrei preso contatto con i Liguri che risiedono nei dintorni. Secondo i dati forniti dall'Anagrafe Consolare, sono l90 i Liguri che abitano in questa circoscrizione.

Se Lei lo desidera può ricevere gratis un periodico "GENS LIGUSTICA IN ORBE", un trimestrale che pubblica notizie sulle attività dei Liguri emigrati in tutte le parti del mondo.

Inoltre, e questo è il fattore più importante dal mio punto di vista , si può mettere in contatto con i liguri che Lei che conosce; faccia mo in modo di conoscerci a vicenda ed insieme cerchiamo di organizzare delle giornate all’insegna della Liguria. Non è un progetto difficile da realizzare, occorre solo averne la voglia ed agire con serietà.

 

Nel caso Lei fosse interessato su quanto sopra, La prego di riempire il modulo sottostante e spedirlo al sottoscritto. Mi comunichi anche la Sua opinione a proposito. Che ben vengano, consigli, idee o commenti, purché siano di natura positiva; io per esempio, conosco un negozio che vende

la farina di castagne.

 

Nome:.........................................Cognome:.................................................

 

Indirizzo:....................................

 

Città:........................................CAP:.....................................................

 

Telefono:.....................................Nativo di:...............................................

 

Per finire, Le comunico che questa lettera Le è stata spedita con la collaborazione del Console Generale di Amsterdam, il signor Cesare A. Corti. Le spese postali, sono invece a carico della Fondazione "BICIN", fondazione delta quale io sono presidente e che lavora da tempo a favore della promozione delta lingua e cultura italiana nei Paesi Bassi.

Sperando sulla Sua favorevole attenzione, La saluto cordialmente,

 

 

Aldo Cuneo

 

 

P.S. Non e’ un progetto difficile da realizzare, basta ricordarsi di essere Liguri e ricordare il motto: Non aspettare, non domandare, ma datti da Fare!

 


INNO AL PESTO

Inno


MODE DE DI

 

-de votte bezeûgna fâ comme can chi

  nega.

-va ciû unn' osa de pratica che unn-a

  lia de scienza

-chi fa do ben, ha ben e megio, chi fa

 do mâ, ha mâ e pezo

 



ultimo aggiornamento:dicembre 2016


prossimo raduno 1 aprile 2017